Movimento delle Libertà
Romagnoli fa un appello da Budapest: italiani votate chi merita


16/02/2018
Una campagna elettorale in pieno quella di Massimo Romagnoli, Presidente del Movimento delle Libertà. Dopo la presentazione del libro “Un Innocente in trappola”, il capolista del MDL ha ripreso i viaggi per la campagna elettorale. Oggi Romagnoli è a Budapest dove sta svolgendo un incontro con gli italiani che vivono in Ungheria. Stamattina, durante il viaggio verso Budapest, Romagnoli ha invitato gli italiani a votare.‘Ogni voto è importante, non votare vuol dire non avere la possibilità di decidere’ dice il Presidente.
‘Nella vita di ogni giorno bisogna avere il coraggio di dire "no" e avere la forza di cambiare le cose. Occorre coraggio per portare avanti le proprie idee e proporre soluzioni alternative, sul lavoro, come nel privato. Anche in politica funziona allo stesso modo, per cui se mi chiedete chi votare e perché, rispondo: bisogna votare a chi merita e chi ha le giuste competenze. Chi meglio di un italiano all'estero che ha sempre avuto nel cuore l'Italia e le sue cause, puo capire le problematiche del vivere all'estero? Per questo vi chiedo di votate il Movimento delle Libertà. Noi saremo accanto a voi per ogni problema. Abbiamo un programma che favorisce tutte le fasce d’età, dai bambini agli anziani.
Per il Movimento delle Libertà essere italiano all'estero è un valore aggiunto, ribadisce Romagnoli.
Ad affiancare il Presidente Romagnoli e il Movimento delle Libertà c'è una squadra vincente, che si prospetta sui temi della salute, delle tasse, del lavoro, della scuola e sopratutto delle opportunità per i giovani.



Torna all'elenco news
Condividi:
Facebook Google LinkedIn Pinterest Tumblr Twitter Whatsapp Whatsapp





Il tuo indirizzo email:
Contatti | Login
Seguici su